GDPR: come rendere il tuo sito o e-commerce conformi

Cookie e form di richiesta dati compliant con il nuovo regolamento Europeo

Mancano poche ore al 25 maggio 2018, data in cui entrerà in vigore il regolamento 2016/679 noto anche come GDPR (General Data Protection Regulation). La nuova normativa – come ben specificato in questa sezione del sito – andrà ad incidere sulla privacy e sul trattamento dei dati durante la navigazione sui siti Internet.

I Principi del GDPR sono:

  • Liceità – Il trattamento deve essere lecito
  • Consenso – È obbligatorio ottenere il consenso per una o più specifiche finalità.
  • Esecuzione di un contratto – Alcuni dati possono essere utilizzati senza consenso, purché l’interessato sia coinvolto tramite contratto e solo per le finalità stabilite dal contratto stesso. Ad esempio in caso di spedizione di un ordine e-Commerce: l’indirizzo è un dato personale necessario per chiudere il contratto, non ha quindi necessità di autorizzazione, ma non può essere utilizzato per altre finalità. Per le comunicazioni commerciali il consenso è sempre necessario.
  • Trasparenza – Le informazioni e le comunicazioni relative al trattamento dei dati devono essere accessibili, comprensibili, esposte con un linguaggio semplice e chiaro. Per una corretta informazione è necessario esplicitare tutti i diritti, le modalità di trattamento dei dati e la revoca del consenso (ad esempio inserendo un link nel sito web che permetta di richiedere la revoca del consenso ai dati personali).
  • Esattezza – I dati devono essere esatti e se necessario aggiornati.
  • Integrità e riservatezza – Il titolare deve prevedere adeguate misure tecniche e organizzative per proteggere i dati.

Al fine di mettere in regola gli strumenti online di un’azienda, il team di Pamasoft è in grado di svolgere un servizio di consulenza chiavi in mano che renderanno il sito o l’e-commerce compliant in ogni sua parte. Il primo step di analisi permetterà di capire la tipologia dei dati personali raccolti all’interno di un sito. I dati personali si distinguono in due grandi categorie: normali (dove sono ricompresi anche i cookie) e speciali. Ai sensi delle nuovo regolamento europeo è quindi di cruciale importanza conoscere tutti i dati personali memorizzati dal nostro sito web in quanto ne siamo i principali responsabili.

read more

bemall gestionale abbigliamento ed e-commerce: la soluzione per il settore che aumenta i rendimenti

La parola “tecnologia” ci ha accompagnato per tutto il 2017, robot, droni, domotica e soluzioni informatiche hanno tenuto banco nelle news dei TG e sui giornali durante tutto l’anno appena concluso. Abbiamo oggi una maggiore consapevolezza delle potenzialità della tecnologia e di quanto questa possa migliorare la qualità della nostra vita o più concretamente aiutare in molte fasi produttive in ogni tipologia di business.

Ecco, in questo preciso contesto bemall gestionale abbigliamento si colloca tra quelle soluzioni tecnologiche in grado di migliorare le performance delle attività di vendita al dettaglio, nello specifico del settore abbigliamento. Infatti, i negozi di abbigliamento possono avvantaggiarsi grazie a questo software cloud e migliorare le vendite, ma anche i rapporti con i clienti, seguirli con più cura che poi in definitiva l’effetto collaterale è comunque un incremento delle vendite.

read more

Bando Voucher Digitalizzazione PMI

Se possiedi una piccola o media impresa saprai sicuramente che, l’infrastruttura informatica del tuo business, è una delle parti integranti per la riuscita di un organico di successo, funzionale e digitalizzato. Insomma, vincente e al passo coi tempi.

Per questo motivo nasce il Bando Voucher Digitalizzazione PMI, pensato proprio per favorire la digitalizzazione delle piccole e medie imprese con agevolazioni fiscali e piani d’azione per venire incontro alle esigenze di ristrutturazione dell’organico informatico in modo facile, semplice e veloce.

read more

A cosa serve il cloud backup?

Il cloud backup è il metodo di conservazione dei dati più efficace. Sappiamo quanto fare un backup periodico dei dati sia importantissimo per le aziende. Eppure non tutti sono adeguatamente attrezzati, oppure trascurano questa operazione fondamentale. Il risultato sono perdite dei dati dovute ad esempio ad un guasto dell’hardware o ad un errore di cancellazione o sovrascrittura nei dati aziendali.

Il cloud backup è una soluzione eccellente perché garantisce un backup costante e sicuro.

Con cloud si intende l’insieme dei dati e delle applicazioni accessibili via internet.

read more

Super ammortamento del 140% sui software prorogato al 2017

Il super ammortamento del 140% sui software, introdotto nel 2016, è stato prorogato per il 2017. Questa interessante agevolazione fiscale fa parte di un quadro più ampio che prevede un super ammortamento fino al 250% su beni strumentali e beni immateriali.

Per beni immateriali si intendono proprio i software collegati ai beni strumentali nell’ottica di un rinnovamento dell’attività in chiave tecnologica e industriale.

Come funziona il super ammortamento del 140%

Mentre i beni strumentali sono soggetti ad un iper ammortamento del 250%, i software usufruiscono di una percentuale del 140%. Cosa significa? Acquistando il software, ad esempio 1000 euro, l’ammortamento sarà calcolato per 1400 euro, cioè il valore del bene viene aumentato del 40%. Il totale sarà ammortizzato nel corso degli anni.

read more

Cosa sono i bot? Assistenti virtuali in continua evoluzione

Facebook è solo l’ultima delle tante piattaforme ad annunciare l’uso dei Bot. Molte altre attività si affidano da tempo a questi assistenti virtuali. Ad esempio quando cerchiamo il codice di tracciabilità di un pacco postale oppure un numero di volo è un bot a fare il lavoro e a darci le informazioni.

Ma che succede se il bot è capace di chattare e intrattenere con noi una conversazione tanto da farci credere di parlare con un essere umano? Questa ipotesi non sembra tanto lontana, visto che i bot sono software sempre più elaborati e sono dotati di capacità di apprendimento.

read more

Da gennaio 2017 Google Chrome segnalerà non sicuri i siti HTTP

Da gennaio 2017Google Chrome segnalerà non sicuri i siti HTTP.

E’ il momento di aggiornare i siti con protocollo HTTP. Infatti, da gennaio 2017, Google Chrome segnalerà i siti HTTP come non sicuri, rendendo di fatto obbligatorio il passaggio al protocollo HTTPS. Con questo aggiornamento, il browser più utilizzato per navigare in internet, vuole aumentare il livello di sicurezza per gli utenti.

Qual è la differenza tra i due protocolli?

Nei siti HTTP i dati inseriti dagli utenti non vengono criptati. Significa che quando vengono inserite password, dati anagrafici e altre informazioni, inclusi i numeri di carta di credito, questi potrebbero essere visibili a malintenzionati.

read more

CRM: COS’È E COME SCEGLIERE QUELLO GIUSTO

Non importa quanto grande sia la nostra azienda, se sia focalizzata nel B2B o nel B2C, riuscire a gestire le vendite in maniera efficace è un punto nevralgico per qualsiasi attività. Spesso, tuttavia, non ci si rende conto dell’importanza di affiancare il giusto strumento a chi opera con i clienti o a chi si occupa di studiare le strategie più efficaci per rapportarsi con loro. Usare Excel o Access, per quanto validi, non basta e scegliere di investire sin da subito in un programma di CRM, in grado di sostenere le nostre necessità di analisi e di mantenerci competitivi sul mercato, risulta essere la strategia vincente nella maggior parte dei casi.

read more

Software Magazzino per negozi: come scegliere.

Qualunque negozio necessita di un’ottima organizzazione del magazzino. Non è facile trovare l’equilibrio tra gli articoli necessari alla vendita e l’esigenza di avere un magazzino snello che permetta di ridurre al minimo la merce invenduta.  Per gestire al meglio il magazzino di un negozio di abbigliamento, bisogna fare attenzione ad alcuni punti fondamentali.

Organizzazione dello spazio. Gli articoli vanno posizionati in modo razionale tra gli scaffali in modo da risparmiare spazio e allo stesso tempo poter trovare tutto in brevissimo tempo.

read more

Acquisti intelligenti grazie a PrezziDoo.it

Le motivazioni per le quali un internauta sceglie di navigare sul sito www.prezzidoo.it sono davvero molteplici.

Non per nulla, la prima sensazione che si prova arrivando su questo sito è proprio quella della professionalità con la quale si rivolge al pubblico. Altro aspetto più che positivo è propriamente il fatto che il sito PrezziDoo sia riuscito a rendere semplice quella che è la consultazione dei migliori prodotti offerti dal mercato.

È davvero apprezzabile lo sforzo quotidiano svolto da tutto lo staff del sito PrezziDoo di rendere agevole la navigazione anche per chi non è un esperto, come pure favorire chi non ha le idee chiare su quali modelli di prodotti indirizzare la propria attenzione.

read more