CRM: COS’È E COME SCEGLIERE QUELLO GIUSTO

Vtiger CRM sul CLoud Pamasoft

Non importa quanto grande sia la nostra azienda, se sia focalizzata nel B2B o nel B2C, riuscire a gestire le vendite in maniera efficace è un punto nevralgico per qualsiasi attività. Spesso, tuttavia, non ci si rende conto dell’importanza di affiancare il giusto strumento a chi opera con i clienti o a chi si occupa di studiare le strategie più efficaci per rapportarsi con loro. Usare Excel o Access, per quanto validi, non basta e scegliere di investire sin da subito in un programma di CRM, in grado di sostenere le nostre necessità di analisi e di mantenerci competitivi sul mercato, risulta essere la strategia vincente nella maggior parte dei casi.

Il CRM, acronimo di Customer Relationship Management, è un software che permette di migliorare l’organizzazione aziendale, in particolare della forza vendita, e di aumentare il fatturato garantendo un alto livello di soddisfazione del cliente finale.

In particolare, avvalersi di un CRM valido e ben strutturato, significa tenere traccia dei clienti acquisiti e potenziali, analizzare il motivo di cessazione dei rapporti ma, soprattutto, massimizzare la fidelizzazione del cliente attraverso strategie di vendita mirate.

Esistono diverse tipologie di CRM a seconda dei servizi che vengono offerti e degli obiettivi che l’azienda si prefigge di raggiungere. Tra questi servizi abbiamo la capacità di integrazione con i sistemi aziendali (gestionale, magazzino), e-commerce, touchpoint di comunicazione (email, call center, newsletter), documentale, ecc; la tipologia di installazione (su cloud, su server aziendali o ibridi) e livello di personalizzazione delle funzioni.

Utilizzare un CRM in maniera efficace significa aumentare le probabilità di chiusura della negoziazione, la percentuale di retention della propria clientela, aumentare la percentuale di cattura di nuovi lead e la loro conseguente trasformazione in clienti finali. Un buon CRM aiuta a migliorare sia la forza vendita che il marketing grazie a strumenti di reportistica approfonditi e dettagliati.

Disporre di una forza vendita significa automaticamente necessitare di possedere un CRM. Secondo un recente studio di C-Direct Consulting (2015), intervistando 250 aziende di varie dimensioni, è emerso un utilizzo di database multipli dannoso per la potenziale dispersione di tempo ed informazioni importanti all’interno dei diversi dipartimenti aziendali. Non solo, solo il 60% delle aziende intervistate ha dichiarato di avvalersi di un software CRM, lasciando grandi margini di espansione di questi sistemi per il futuro anche nei confronti dei liberi professionisti indipendenti.

Al momento della scelta è importante tenere in considerazione quali sono gli obiettivi aziendali che si vogliono raggiungere, il livello di integrazione ricercato ed il budget che si ha a disposizione. In particolare per quanto riguarda quest’ultimo, non bisogna limitarsi alla valutazione del costo della licenza, ma anche ai costi che potrebbero insorgere in un secondo momento quali: implementazioni di hardware, customizzazione dell’interfaccia e costo del training. Essere formati adeguatamente, infatti, richiede tempo ma è un passaggio necessario al fine di massimizzare i risultati ed il raggiungimento degli obiettivi nel minor tempo possibile.

Vtiger CRM sul Cloud di PAMASOFT è la scelta ideale. Grazie alla sua semplicità e velocità di implementazione, l’utilizzo è immediato ed intuitivo; Viene fornito in modalità saas (software as a service) a canone mensile fisso (a partire da 25 euro/mese fino a 10 utenti), un prezzo altamente accessibile in modo che tutti possano beneficiare delle potenzialità di questo strumento. Per una visione completa delle funzionalità e per accedere ad una prova gratuita di 30 giorni, vi invitiamo a CLICCARE QUI!